Sito ufficiale del comune di Isola Dovarese(CR)

Benvenuti nel sito del Comune di Isola Dovarese.

Amministrazione Trasparente

I criteri di pubblicazione della documentazione relativa alla trasparenza della pubblica amministrazione è stata regolamentata dal Governo ed il comune di Isola Dovarese pubblica i relativi documenti nella sezione dedicata raggiungibile cliccando sul link sottostante.

Calcolo IUC

La legge di stabilità per il 2014 (L. 27 dicembre 2013, n. 147), istituisce l'imposta unica comunale (IUC), che si articola in tre distinte obbligazioni tributarie cliccare sul link per accedere alla pagina per il calcolo dell'imposta.

Elezioni Comunali 2014

Risultati Elettorali On Line permette di avere in tempo reale le informazioni delle votazioni , spogli e altro durante le elezioni  raggingibili cliccando sul link sottostante.

I punti di interesse

La piazza gonzaghesca e' per il piccolo centro la testimonianza piu' significativa della protezione e del potere esercitato su queste terre dai principi di Bozzolo ...

La chiesa parrocchiale di Isola Dovarese, dedicata al santo Vescovo Nicolo', protettore contro le insidie delle acque, sorge sui resti di un piu' antico edificio ...

Il piccolo e grazioso Oratorio di S. Giuseppe e' sorto grazie al testamento datato 21 novembre 1671 del Parroco di Isola Dovarese Don Giovanni Santi ...

Il ponte vecchio e' un esempio importante di quanto la vita di una comunita' si leghi ad alcuni luoghi in particolare, resi vivi dalle storie delle persone ...

Le quattro contrade di Isola Dovarese, Le Gerre, Porta Tenca, San Bernardino e San Giuseppe, dividono il borgo in quattro aree con simili ...

Itinerari suggestivi immersi nella campagna silenziosa o lungo gli argini del fiume, in bicicletta, a piedi o a cavallo, sul fiume in canoa nel Parco dell'Oglio Sud.

Il palio delle contrade

Il secondo fine settimana di settembre, ha luogo nel paese il "Palio delle Contrade" nato per la volontà dei cittadini di celebrare le tradizioni locali nel 1966. Organizzato dalla ProLoco al Palio partecipano gli abitanti delle quattro contrade in cui è divisa Isola Dovarese, rappresentando ciascuna i simboli e i vessilli che le contraddistinguono: Le gerre, Porta Tenca, San Giuseppe, San Bernardino.
La festa celebra e rievoca la ricca e sfarzosa vita rinascimentale alla corte dei Gonzaga e trae origine dai festeggiamenti per il matrimonio di Anna Dovara, figlia del Signore di Isola, con Filippo Gonzaga (1322).
La piazza gonzaghesca accoglie le coreografie, le scene, i giochi. Durante i tre giorni del Palio, si rivivranno le atmosfere delle antiche feste partecipando agli spettacoli, al mercato, alle scene nelle taverne, usando la moneta del tempo "il quattrino" da acquistare nell'apposito "officio de cambio".
Ci sono cibo e vino nella Taverna del Viandante, in quella dei Sette Peccati, nella Taverna dell' aquila d' oro oppure nella Taverna della Tenca. Inoltre mercanti, losche femmine, diavolerie e curiosità, musica e canto a piacer vostro fin che l' alba non sopraggiunga. Gran finale domenica sera con i musici e sbandieratori dei Dovara che insceneranno in piazza lo spettacolo con giochi di bandiere, suoni di tamburi, fantasie di fuochi.

Seguici su Facebook

Metti "Mi piace" sulla pagina "Comune Isola Dovarese". Resta aggiornato con le news del Comune di Isola Dovarese tramite Facebook. Eventi, notizie, opportunità direttamente dall'amministrazione comunale.

La Via Lattea del Fai - 28 Settembre 2014

Il circuito parte dal centro di Isola Dovarese, nella cui parrocchiale si trovano opere di Gian Francesco Bembo e Bernardino Campi; attraversato il fiume, si incontrano la cascina Le Caselle, Volongo, nella cui parrocchiale si trova una cantoria secentesca, l’oratorio campestre di Torricella del XII secolo, Ostiano, a lungo sede di un’importante comunità ebraica. Nei pressi si trova l’agriturismo Puleselle con possibilità di ristorazione. Si torna lungo la riva destra dell’Oglio, che offre interessanti tappe: località Villarocca; l’agriturismo Campagnino con attività didattiche, vendita di prodotti e possibilità di ristorazione; la chiesa di Santa Maria a Monticelli con interessanti affreschi quattrocenteschi in corso di restauro; la cascina Porto, a ridosso del fiume, con la possibilità di effettuare una emozionante discesa in gommone. Il circuito termina alla Cascina Concessione, nel centro di Isola, sede dell’Ecomuseo delle valli Oglio Chiese, centro di valorizzazione della cultura rurale in una prospettiva di sviluppo agri-turistico equilibrato.